Family, un percorso fatto di scelte dettate dal cuore

“Per mettere il mondo in ordine, dobbiamo mettere la nazione in ordine. Per mettere la nazione in ordine, dobbiamo mettere la famiglia in ordine. Per mettere la famiglia in ordine, dobbiamo coltivare la nostra vita personale. Per coltivare la nostra vita personale, dobbiamo prima mettere a posto i nostri cuori.”

Confucio

 

Chiunque ad un certo punto della propria vita “mette su famiglia”. Chi in un modo, chi in un altro, crea un focolaio appartato in cui costruire la casa del cuore. Un posto tutto nostro dove trovare riparo e ammirare il cambiamento delle stagioni attorno a noi. Un luogo in cui crescere e sviluppare la nostra vita, con una persona amata, con dei figli, degli amici pelosi o semplicemente un posto in cui invitare i nostri amici più intimi. Non solo quindi un luogo dove dormire ma un posto per sognare.

Il concetto di famiglia è vario e per questo è semplicemente stupendo. Ognuno di noi decide come affrontare il grande passo di essere una famiglia. Non solo attraverso legami di sangue, ma anche con persone il cui affetto per noi vale più di tutto. Per questo motivo non mi sento di dare una definizione di famiglia, perché famiglia è dove c’è il cuore. E dove c’è il cuore c’è speranza e amore. E’ un cerchio che si chiude.

Non c’è bisogno di creare il paradiso in terra per avere una famiglia. Basta poco, come dicevo. A volte famiglia significa anche sofferenza. Non tutti siamo così fortunati da riuscirci al primo colpo, per esempio. Oppure non tutti hanno una famiglia semplice da gestire (anche se semplice forse non è il termine adatto). Di tanto in tanto vedo famiglie così allargate e unite che mi chiedo fino a che punto il concetto di famiglia si possa estendere. Ogni membro della famiglia ha, ovviamente, una sua parte da rappresentare. Come un giardino, l’amore va coltivato ogni giorno con impegno e costanza, da parte di ognuno.

La lealtà, la fiducia e il dialogo. Elementi di primaria importanza quando si parla di famiglia. Non serve a nulla condividere lo stesso tetto se poi questi valori vengono meno. La famiglia non si sceglie, ed è difficile andare d’amore e d’accordo con tutti. Ne sono consapevole. Ma quando c’è di mezzo il cuore tutto si risolve. D’altronde, è impossibile fare grandi scommesse se non si è pronti ad assumersene i rischi!

Condividere con voi la gioia della vostra famiglia è per me un grande onore. Si, onore, perché avete scelto di mettervi nelle mie mani per immortalare i vostri ricordi più veri e onere, perché è molto difficile catturare l’anima di un grande gruppo in una volta sola. Tutti i membri di una famiglia hanno la loro personalità e carattere, c’è chi si sveglia allegro quel giorno o chi ha la luna storta, ma una volta insieme, davanti alla macchina fotografica vedo mondi interi di cui posso catturare l’essenza e imprimerla nel tempo! Questo è ciò che amo del mio lavoro. La verità dell’obiettivo. Egli non mente. Egli intrappola quel momento e lo rende visibile agli occhi nel tempo e nello spazio, per ogni volta che vorrete ammirarlo.

tau.png

Copyright © 2018 - 2020 Fernanda Radaelli Photography. All Rights Reserved

Viale Lodovico Scarampo 49, Milano

P.IVA 10640170964